parallasse

La levata di Cassiopea (e la caduta di Rho Cassiopeiae)

La notissima "W" di Cassiopea sorge sopra una montagna sormontata da due alberi, insieme alla stella usualmente ritenuta la più lontana visibile ad occhio nudo, evidenziata dal cerchietto sul lato destro della foto.

La notissima “W” di Cassiopea sorge sopra una montagna sormontata da due alberi, insieme alla stella usualmente ritenuta la più lontana visibile ad occhio nudo, evidenziata dal cerchietto sul lato destro. Foto di Paolo Colona.

Tipica costellazione autunnale, Cassiopea si mostra già in questo periodo a chi osserva nella seconda parte della notte1.

Racchiude nei suoi confini la stella Rho Cassipeiae (in breve ρ Cas), considerata generalmente la più distante visibile ad occhio nudo.
In base a diverse stime, infatti, la sua distanza era valutata attorno ai 9000 anni luce, un vero abisso per una stella visibile ad occhio nudo!

Ma ora ρ Cas potrebbe perdere questo fantastico primato! Continua a leggere

Un Quadro Completo della Via Lattea

milkyway-full-768x768

Gli astronomi, utilizzando il Very Long Baseline Array (VLBA), hanno misurato direttamente la distanza di una regione di formazione stellare situata dalla parte opposta della Via Lattea rispetto al Sole. Questo risultato consente quasi di raddoppiare il record precedente per la distanza misurata all’interno della nostra galassia. Continua a leggere

Asteroidi come Scie Nell’immensità del Cosmo

STSCI-H-p1733a-m-1788x2000

In questa immagine straordinariamente profonda ripresa dal telescopio Hubble sono ben visibili tracce del passaggio di asteroidi appartenenti al nostro Sistema Solare. Le rocce spaziali, situate dietro l’angolo in termini astronomici, hanno lasciato il segno in questa ripresa che immortala migliaia di galassie sparse nello spazio a distanze incredibilmente più remote. Continua a leggere